La varietà di olive

moraiolo

Moraiolo

Moraiolo è la varietà di oliva maggiormente presente nella menzione geografica Colli Assisi Spoleto.Presenta una vigoria limitata, chioma poco voluminosa e mediamente folta. I rami coi frutti sono corti e contorti. A volte ha difficoltà a rimarginare i tagli della potatura. Ha una buona resistenza al freddo e per questo ama posizioni un po' elevate. L'oliva è di medie dimensioni, con forma tondeggiante, polposa e con una produttività alta. L'olio ottenuto da questa varietà si presenta all'olfatto fruttato con sentori che ricordano l'oliva fresca, con note di erbe aromatiche a cui si aggiunge al palato una equilibrata sensazione amaro e piccante.

frantoio

Qualitafrantoio

Il frantoio dopo il moraiolo è la varietà più diffusa in Umbria. Si caratterizza per avere i rami principali molto tortuosi ed inclinati e i rami minori tipicamente penduli. Le olive hanno un contenuto in olio medio-alto di elevata qualità, sono piuttosto grosse e ricche di polpa, con forma ovoidale allungata. La sua produttività è costante ed ha una media capacità di resistenza ala freddo. All'olfatto la cultivar si presenta con una persistenza di erba fresca e con sentori di mela acerba accompagnati al gusto da sensazione di amaro e piccante.

leccino

Leccino

Il leccino è una cultivar rustica con una buona produttività ma meno costante del moraiolo ed ha una ottima resistenza al freddo. Ha un portamento assai poderoso con chioma ampia. Si caratterizza per l'andamento inclinato dei rami principali e secondari. Le sue olive hanno un contenuto in olio buono e di elevata qualità. L'oliva è piuttosto grossa e polposa, con forma ovoidale-cilindrica. Vista la precoce maturazione si consiglia una raccolta anticipata al fine di estrarre un olio con una minore sensazione di fruttato molto maturo. La cultivar leccino dà un olio che all'olfatto si presenta con un fruttato delicato di frutta matura e con una sensazione di mandorla dolce.