• Bonifazi Frantoiooleario
  • Bonifazi Frantoiooleario1
  • Bonifazi Frantoiooleario3
  • Bonifazi Frantoiooleario4
  • Bonifazi Frantoiooleario6
  • Bonifazi Frantoiooleario7
  • Bonifazi Frantoiooleario8
  • Bonifazi Frantoiooleario9

Il confezionamento

Bonifazi Confezionamentoimpianto di confezionamento è situato a pochi metri dal frantoio, qui avviene l’imbottigliamento dell’olio e la preparazione di tutte le spedizioni. E’ anche il centro nevralgico dell’attività commerciale e contabili. Qui viene conservato l’olio in silos di acciaio inox a temperatura controllata compresa tra i 12° e 15°. Successivamente l’olio non viene filtrato, ma lasciato decantare naturalmente con periodici travasi e imbottigliato al ricevimento degli ordini.

Questo fa si che l’olio mantenga inalterati nel tempo tutti i valori chimici ed organolettici.

Tutte le operazioni di imbottigliamento vengono effettuate personalmente dai componenti della famiglia Bonifazi.

Sempre in questa struttura ha sede il punto vendita aziendale e la sala degustazione.

 

La raccolta

Bonifazi RaccoltaL'impegno e la cura rivolti ad ogni fase del ciclo agronomico permettono di ottenere un prodotto genuino e di qualità eccellente.

L'attenta selezione delle cultivar e le assidue amorevoli cure del signor Bonifazi sono tutti fattori che fanno dell' Olio Extra Vergine di Oliva Bonifazi un vero nettare. La coltivazione delle piante viene effettuata scrupolosamente con il metodo dell'agricoltura biologica, usando esclusivamente concime organico ricavato dall'Azienda zootecnica.

Le olive vengono raccolte a partire dalla prima decade di novembre mediante brucatura a mano, metodo oneroso e faticoso ma indispensabile per ottenere un prodotto qualitativamente eccellente. Le olive, successivamente, vengono sistemate in casse forate in modo che sia totalmente rispettata l'integrità del frutto stesso e inviate al frantoio, fresche e sane. La lavorazione avviene entro le dodici ore dall'arrivo al moderno frantoio aziendale.

L'Olio Extravergine di Oliva

IlnostroolioL'Olio Extra Vergine di Oliva Bonifazi è prodotto esclusivamente con le olive degli uliveti della nostra azienda. Le piante sono coltivate nel pieno rispetto dell'ambiente con il metodo dell'agricoltura biologica: non utilizziamo fertilizzanti chimici ma esclusivamente concime organico ricavato dalla nostra Azienda Zootecnica. Con queste regole otteniamo un Olio Extra Vergine di Oliva genuino, di altissima qualità, con acidità quasi nulla, dal colore verde smeraldo e sapore fruttato.

La raccolta delle olive per la produzione del nostro olio, avviene mediante l'antico metodo della brucatura a mano. Questo metodo, oneroso e faticoso, è indispensabile per ottenere un prodotto qualitativamente eccellente perchè ci consente di scartare le olive danneggiate che finirebbero per contaminare la qualità complessiva del raccolto.

Le olive sono sistemate in piccole casse in modo da preservarne l'integrità e la freschezza fino all'arrivo nel nostro frantoio: un moderno impianto ecologico con estrazione a freddo.
La lavorazione avviene entro dodici ore: condizione essenziale per avere un olio profumato e dal caratteristico sapore di oliva.

 

Il frantoio

Bonifazi FrantoioIl nostro frantoio è dotato di un impianto a ciclo continuo ecologico con estrazione a freddo.

Prima di iniziare il procedimento di estrazione, le olive vengono defogliate mediante un processo di aspirazione poi vengono lavate onde evitare contaminazioni da rami, terra e sassi, quindi sonofrantumate. La pasta ottenuta viene inviata alla gramolazione, un mescolamento che serve a rompere le emulsioni acqua-olio per facilitare l'estrazione dell'olio.

Questa operazione è fondamentale e delicata:la professionalità e l'esperienza della famiglia Bonifazi sono indispensabili per ottenere un prodotto di qualità. Un fattore essenziale per la produzione di un buon olio è il monitoraggio della temperatura, la quale deve rimanere sotto i 25 °C.. La separazione dell'olio dall'acqua avviene mediante centrifugazione sfruttando il differente peso specifico di acqua, olio e sansa. L'acqua viene utilizzata come ammendante agricolo e la sansa viene inviata ai sansifici. L'olio ottenuto viene dapprima sottoposto ad analisi sensoriali (Panel-test), poi ad una più approfondita analisi chimica. Superati tutti i controlli l'olio è immagazzinato in serbatoi di acciaio inox.