• Azienda Agricola Bonifazi
  • Azienda Agricola Bonifazi2
  • Azienda Agricola Bonifazi3
  • Azienda Agricola Bonifazi5

L'olio nella storia

Macina

L'Olio Extra Vergine di Oliva è il frutto della semplice spremitura delle olive. Non è sbagliato definirlo succo di frutta.

Le sue origini sono antichissime, la coltivazione dell'olivo risale infatti ad almeno 6000 anni fa come testimonia la Bibbia nel quinto libro.

L'olivo compare per la prima volta nell'Asia occidentale ma si diffonde rapidamente in tutto il bacino del mediterraneo trovando consacrazione in tutte le religioni, quale simbolo di pace, saggezza e prosperità.

Accanto all'aspetto sacro, anche nella vita sociale, l'olivo da sempre è simbolo di pace e forza. Gli Ateniesi lo ricevevano come premio per le loro vittorie, i romani lo consegnavano ai cittadini più meritevoli. I cristiani lo consideravano segno di augurio e di pace: gli antichi ambasciatori, quando recavano notizie di pace, offrivano un ramoscello di olivo.

Anche i grandi della medicina come Galeno e lo stesso Ippocrate riconobbero all'Olio Extra Vergine di Oliva proprietà medicamentose e lo impiegarono per curare molte malattie.

Quando si visita la nostra Regione, non si può non notare il costante alternarsi di verdeggianti pianure e dolci argentee colline ricoperte da oliveti. L'olivo è insomma il simbolo della nostra regione, non a caso l'umbria è tra le principali regioni produttrici di olio extra vergine di oliva. Basti pensare che la DOP Umbria è l'unica denominazione Italiana che si estende su tutto l'intero territorio regionale prevedendo ben cinque sottozone di produzione: Colli Assisi Spoleto (dove ricade l'Azienda Bonifazi), Colli Martani, Colli Amerini, Colli Orvietani e Colli del Trasimeno.